18 Agosto 2019
Letteratura

Letteratura

Eterna Spagna

La stagione taurina si è aperta ufficialmente. Ho seguito da lontano la feria di Olivenza che con il suo vitalismo trionfalistico ormai inaugura la stagione. Le immagini video del pubblico festoso in...

Tori imperiali

Bologna, domenica pomeriggio. Come in una mensa aziendale faccio la fila davanti alle xilografie delle Trentasei vedute del monte Fuji di Hokusai. Sotto le tavole allineate, lungo tutta...

Morte e bellezza

La tua specialità è chiedere dei morti. Fai sempre la stessa domanda: perché sei morto? In generale, fai quella domanda a tutto quanto esiste e morirà o è già morto. Ti piace...

7 de julio, di Chapu Apaolaza

"Il primo e l'ultimo passo sono i più importanti. Il primo perché deve essere deciso, in avanti, verso il centro della strada, che è la spina dorsale dell'encierro. L'ultimo perché un passo in più...

Il fiume il cuore

per Matteo Nucci Giorni a Siviglia. Zagare bagnate come fondi di tè. E un’aria struggente di cose che non tornano. Abbiamo parlato di famiglia e amori, di come il cuore entra in inverno e di...

Il toro di Malcolm Lowry

Sotto il vulcano di Malcolm Lowry è uno dei principali romanzi del Novecento. Enorme la sua influenza sugli scrittori, progressivamente inarrestabile il successo fra i lettori forti. Pubblicato originalmente nel 1947 dopo un lavoro interminabile -...

Pianto per Roman Jimenez

Questo è un racconto di fantasia, senza alcun riferimento a persone esistenti o a fatti realmente accaduti. Il bollettino medico del torero è invece preso dal parte facultativo di José Tomás, il giorno di...

Noi che andiamo ai tori

«Non va tutta ai tori, la gente che si incontra per la strada di Alcalà la domenica pomeriggio. C'è chi va, purtroppo, alle partite di calcio, c'è chi va al cinematografo. Però noi che andiamo...

Tori e Utopia

I tori hanno a che fare con una presa di misura. Non parlo della cosa più ovvia cioè di come nell'arena un animale e un uomo misurino i reciproci spazi per uccidersi. Questa è...

Rapsodia

Taurino è per sempre. Lo scrivevo poco fa a Pietro Silvestrini il Pana. Parlavamo di tempi bui e di come Madrid sia ancora e comunque una geisha che pizzica le corde dell’anima per ricordarti...