7 Dicembre 2019

Arti

Matti della corrida

Bruno Caruso (Palermo 1927 - Roma 2018), artista eclettico, colto, inclassificabile, nel 1969 pubblica per le Edizioni Colonna Infame il volume Manicomio, un ciclo di opere ispirate alle sue visite nella Real...

Ferreri, Malerba e una passione dimenticata

Marco Ferreri è stato uno dei registi italiani più eccentrici del Novecento. Il suo capolavoro è La grande abbuffata del 1973: un cast straordinario (Marcello Mastroianni, Philippe Noiret, Michel Piccoli, Ugo Tognazzi) e una...

Picasso e Dominguín a Noto

In questi giorni, a Noto, presso il Convitto delle Arti – Noto Museum, è aperta una mostra assolutamente sorprendente sul genio poliedrico di Picasso. Sorprendente perché un’ampia sezione è dedicata alla prolifera passione del pittore spagnolo...

Nostalgia

Poco tempo fa sono stato al Castello di Rivoli dove è in corso la prima grande retrospettiva dedicata a un’artista straordinaria: Anna Boghiguian. All’interno di una serie di interventi di esterni al mondo dell’arte...

Le tauromachie di Flavio Costantini

Non conosco molti artisti italiani che abbiano dedicato alla corrida una serie completa di opere. Conosco però abbastanza bene il lavoro di Flavio Costantini, autodidatta, illustratore vigoroso, anarchico schivo e irriducibile.  Durante un viaggio in...

Barcellona

Nei giorni in cui Barcellona è in prima pagina, la Catalogna resta un mistero, e i tori non tornano nella Monumental nonostante l'illegittimità della chiusura (illegittimità sancita già da mesi dalla Corte Costituzionale), un...

Un amore torero

La prima volta in cui s’incontrarono fu a Madrid. Lui si avvicinò in punta di piedi – sembrava camminare sul nulla come sanno fare solo i ballerini e i toreri. Lei lasciò che le...

Il torero di Antikythira

ATENE. Il Museo Archeologico Nazionale di Atene è uno dei posti più belli del mondo. Ogni volta che sono in città vado a farmi un giro. In genere, percorro i corridoi del palazzo neoclassico...

Il toro de lidia più antico?

Una vena "archeologista" ama far risalire i giochi di tori al Paleolitico superiore. Abbastanza di recente, e non senza un certo sciovinismo, l'Observatoire National des Cultures Taurines ha usato i bovidi dipinti nella grotta...

Il capote di Pablo Picasso

“Pablo è un uomo assai complesso, come tutto ciò che è semplice, come tutto ciò che è reale”. Si apre così un libriccino meraviglioso dedicato a Pablo Picasso fin dal titolo, Per Pablo (0...