17 Settembre 2019

“Todo tiempo que no dediquemos a ver toros o hablar de toros, es tiempo perdido”

L’incorporeo di José Tomás

Ieri ho sentito al telefono Giorgio Montefoschi. Scrittore romano, Premio Strega nel 1994, autore di diciassette romanzi, con il diciottesimo in uscita dopo l’estate,...

Destino Granada. Estasi

GRANADA. Quando lasciamo il nostro posto sugli spalti in una di quelle sere di tori destinate a passare alla storia, un’emozione devastante ci invade....

Destino Granada. Leggerezza

GRANADA. Al mattino di un sabato di feria, le strade delle città spagnole sono un miracolo. Non c’è nessuno in giro ma è...

Destino Granada. Ognuno ha il suo toro

GRANADA. Che cosa succede a un uomo che un martedì di maggio vola nel vuoto dal ponte più alto sul fiume Guadiana,  viene...

Spigolature (III)

Nel corso di un festival a Zahara, fine aprile, Cayetano ha toreato con una muleta per mano. Numero che già...

Iván Fandiño

Iván Fandiño Barros, nato a Orduña (Vizcaya, Spagna) il 29 settembre 1980. Prima volta in...

Pasodoble

Due danzatori, un uomo e una donna, entrano in una scena urbana, un vicolo, una piazza: un teatro fuori dal teatro, un...

Madrid, 29.05.19 – Victorino Martín

La nostra arena è stata, è e sempre sarà Madrid. Las Ventas è casa nostra, è in quella...

Una conversazione informale

Nel libro Io lo chiamo cinematografo (Mondadori 2014) Francesco Rosi conversa con Giuseppe Tornatore sulla realizzazione dei suoi film,  raccontando con straordinaria ...