7 Dicembre 2019
Cultura

Cultura

The Matador

The Matador (2008) è un docufilm di Stephen Higgins che racconta la storia di David Fandila, El Fandi, dall’inizio dell’afición,quando era solo un bambino, percorrendo tutte le fasi della sua formazione: il debutto come novilleroa...

I tori di Jean Cau

Il 24 ottobre del 1960, un francese di nome Jean Cau, si chiuse in un piccolo albergo di Siviglia per iniziare a scrivere di tori. Era nato a Bram, dalle parti di...

Los mozos de Monleón

Fortuna di un romance taurino della tradizione orale spagnola Nella tradizione letteraria del vecchio romancero, già affermato in Spagna nel XV secolo, si distinsero due filoni a partire...

La pittura tauromachica di Roberto Altmann

di Federico Torre L’arte si occupa volentieri di corride perché entrambi sono linguaggi fondati sulla matrice di un significato nascosto, un mistero, un non conosciuto che sta al centro...

L’uomo, il toro, la compassione, la pietà

Il nuovo numero di Confronti, mensile di religioni politica società, è dedicato agli animali, al rapporto fra uomini e animali. Intitolato Gli animali che dunque siamo - il religioso, l'immaginario e il...

Civilón: verità e leggenda

Tutti gli aficionados conoscono la storia di Civilón il toro di Salamanca che divenne amico di una bambina. Assomiglia a una favola. Ha ispirato molti racconti. In rete si può trovare qualche...

Lo Specchio di Leiris

Specchio della tauromachia di Michel Leris (Miroir de la tauromachie, 1938) nasce dal coinvolgimento totale che l’autore ebbe con la corrida sin dal momento in cui vi assistette per la prima volta...

Eterno chupinazo

La festa sta esplodendo come ogni anno. Così raccontava il chupinazo Ernest Hemingway che nel 1926 rese la festa di San Fermin nota al mondo. Il brano celebre nella traduzione - riveduta...

Pasodoble

Due danzatori, un uomo e una donna, entrano in una scena urbana, un vicolo, una piazza: un teatro fuori dal teatro, un “fuori” svestito dalla formalità delle quinte dove per qualche istante...

Una conversazione informale

Nel libro Io lo chiamo cinematografo (Mondadori 2014) Francesco Rosi conversa con Giuseppe Tornatore sulla realizzazione dei suoi film,  raccontando con straordinaria  capacità evocativa e schiettezza  aneddoti, vissuti personali, le occasioni che...