27 maggio 2018
Uomini

Uomini

Ai tempi di Manolete

A sett'antanni dalla morte di Manolete, pubblichiamo questo brano di Stenio Solinas. Tratto da L'onda del tempo, del 2001, racconta ancora esemplarmente la "novità" del Juli rispetto ai tempi di Manolete. Ringraziamo l'autore e...

Una domenica così

  Barbera, piccola di cavallo, Iván.    

Peón de confianza

Io adoro il peón de confianza. Adoro tutto quel che rappresenta. Adoro questo uomo nella tauromachia. Il matador senza peón de confianza è finito. Ha bisogno di lui e del suo aiuto tranquillo lieve invisibile...

El Fundi, concerto per oboe e picca

Si è aperto il portone delle quadriglie e sulla pista si è presentato El Fundi. Il cielo sopra Ceret era grigio e tetro, come si conviene ad ogni addio: pochi istanti ancora e la Cobla...

Uno Zingaro divino

È opinione comune e generalmente accettata che Joselito, ossia José Gómez Ortega, detto al principio della sua carriera Gallito, sia stato il più grande torero di tutti i tempi. La sua capacità nell’individuare il...

Cenere

“Mio padre diceva che la ragione per cui si vive è per prepararsi ad essere morti” William Faulkner – Mentre morivo   Iván Fandiño oggi è cenere. Un mucchietto di materia soffice, nerastra e oscena. Chiuso in un’urna triste, chiuso...

Il capote di Pablo Picasso

“Pablo è un uomo assai complesso, come tutto ciò che è semplice, come tutto ciò che è reale”. Si apre così un libriccino meraviglioso dedicato a Pablo Picasso fin dal titolo, Per Pablo (0...

JT: il parricidio

Nîmes. Ci sono sere in cui, dai tori, si esce trasformati. È accaduto quello a cui aspira ogni incontro fra uomo e animale: produrre un trasalimento che dà una gioia sconfinata, una sorta di...

Eva Bianchini. Una intervista

L’intervista che segue è stata condotta tra la fine di giugno e i primi di luglio del 2010 da Maddalena Badalì a Eva Bianchini, novillera italiana. Il testo è stato pubblicato nella tesi di...

Morte di un eroe

“Fate in fretta ché sto morendo”. Ha bisbigliato così, Iván Fandiño, ai compagni che lo trasportavano nell’infermeria della plaza de toros di Aire-Sur-l’Adour, sudovest francese. La maschera di dolore e un’immagine straziante, la classica...