Tauropatie 1

0
179
Photo M. Meschiari

Alcuni anni fa, avendo in mente “Romanzi in tre righe” di Félix Féneon e “Le galline pensierose” di Luigi Malerba, ho scritto alcune storielle di argomento taurino. L’intento è duplice: scavare nell’assurdo del mundillo ed enunciare indirettamente alcune idee. Un poco alla volta.

*  *  *

(1)

Un aficionado uscì dall’arena e si accorse di non ricordare più nulla. Andò al caffè degli aficionados per ascoltare le tertulias ma anche gli altri avevano dimenticato tutto. Restavano in silenzio, così, davanti al bicchiere. Quando l’aficionado si svegliò bagnato di sudore capì che si trattava di un sogno. Proprio come la corrida, pensò.

 

SCRIVI UN COMMENTO